Bellorio (pseudonimo di Vittorio Bellini)

Vertova, Bergamo, 1936 - Bergamo, 2009
Partendo da una matrice figurativa, verso la fine degli anni ‘60 Bellini si avvicina al movimento della Nuova Figurazione caratterizzato da una pittura ricca di sensibilità e fascino per poi passare repentinamente ad uno stile sorprendentemente Pop che durerà solo un triennio. Troviamo un Bellini inedito, carico di esplosiva ironia e divertimento; una pittura dal segno immediato e veloce che trae ispirazione dalle linee, dalle forme e dai colori caratteristici dell’orizzonte Pop.



JavaScript appears to be disabled in your browser settings.
This website may not work properly.